Header Top
Logo
Giovedì 7 Luglio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Coronavirus, la California dichiara lo stato d’emergenza

colonna Sinistra
Giovedì 5 marzo 2020 - 08:44

Coronavirus, la California dichiara lo stato d’emergenza

In quarantena al largo della stato Usa una nave da crociere
Coronavirus, la California dichiara lo stato d’emergenza

Roma, 5 mar. (askanews) – Lo stato Usa della California ha dichiarato lo stato di emergenza dopo aver annunciato la sua prima vittima da coronavirus e ha messo in quarantena al largo della sue coste una nave da crociera con 3.500 persone a bordo.

Un 71enne morto in un ospedale nei pressi di Sacramento, che aveva problemi di salute pregressi, era stato un passeggero della nave. In tutti gli Stati Uniti ci sono almeno 150 casi di coronavirus, con 11 vittime, dieci delle quali nello stato di Washington, che insieme con la Florida ha già dichiarato lo stato di emergenza.

L’uomo morto ieri potrebbe aver contratto il virus in occasione della crociera sulla nave Grand Princess che l’ha portato da San Francisco al Messico e ritorno. La nave è dell’armatore Carnival, proprietario anche della Diamond Princess, rimasta per settimane in quarantena in Giappone dopo che decine di passeggeri sono risultati positivi al coronavirus.Dopo che la Gran Princess con a bordo l’uomo poi morto a Sacramento ha ormeggiato a San Francisco il 21 febbraio, migliaia di passeggeri sono sbarcati e la nave è ripartita per una crociera alle Hawaii. Circa 62 passeggeri hanno fatto entrambe le crociere, in Messico e alle Hawaii, e sono stati confinati nelle loro cabine in attesa di test. La nave ha 2.500 passeggeri e mille membri di equipaggio e secondo il governatore della California Gavin Newsom almeno undici passeggeri e dieci membri dell’equipaggio potrebbero eseere contagiati.

Bea/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra