Header Top
Logo
Domenica 7 Marzo 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Intelligenza Artificiale, AM e Leonardo insieme per l’innovazione

colonna Sinistra
Lunedì 9 dicembre 2019 - 18:11

Intelligenza Artificiale, AM e Leonardo insieme per l’innovazione

A Firenze hackathon, assistenza virtuale ai sistemi aeronautici
Intelligenza Artificiale, AM e Leonardo insieme per l’innovazione

Firenze, 9 dic. (askanews) – Un approfondimento sulle potenzialità dell’Intelligenza Artificiale applicata ai sistemi aeronautici sarà al centro di AIRtificial intelligence, un evento che si terrà a Firenze l’11 e 12 dicembre 2019 nella sede dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche. Si tratta di un hackathon, una maratona tecnologica di 48 ore in cui Leonardo e Aeronautica Militare faciliteranno l’incontro con le migliori realtà nel settore, composte da start up, sviluppatori, ricercatori e università, in un approccio di Open Innovation.

L’iniziativa vede anche il coinvolgimento di Oracle che ha messo a disposizione la suite dei propri servizi Cloud comprensivi di infrastruttura, piattaforme tecnologiche e software applicativo.

È il secondo hackathon realizzato dall’Aeronautica Militare insieme a Leonardo sul tema della logistica 4.0, dopo Airathon nel 2018. Una rivoluzione culturale già in atto che pone al centro dell’attenzione temi di grande attualità, quali robotica, automazione, realtà aumentata e blockchain, che l’Aeronautica Militare e Leonardo hanno già da tempo posto alla base delle proprie politiche di innovazione tecnologica.

Un’opportunità unica per i nove team in gara, protagonisti e motore dell’iniziativa, pronti a sviluppare soluzioni di assistenza virtuale volta ad ottimizzare gli interventi manutentivi e addestrativi applicabili ai sistemi aeronautici. Un’occasione concreta, allo stesso tempo, che conferma l’impegno di Aeronautica Militare e Leonardo per la creazione di un ambiente di condivisione di idee, esperienze e competenze diverse in grado di favorire la conoscenza di quella rivoluzione tecnologica e culturale che guida il cambiamento, anche nel mondo civile.

Il 12 dicembre nella giornata conclusiva è previsto un momento dedicato alla stampa, a cui prenderanno parte il CTIO di Leonardo, Roberto Cingolani, il Direttore Scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia, Giorgio Metta, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso ed il Tehnology Country Leader di Oracle Italia, Alessandro Ippolito.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra