Header Top
Logo
Giovedì 19 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Giappone, cinese lancia inchiostro nero contro santuario Yasukuni

colonna Sinistra
Lunedì 19 agosto 2019 - 17:40

Giappone, cinese lancia inchiostro nero contro santuario Yasukuni

Il controverso luogo sacro considerato monumento al militarismo
Giappone, cinese lancia inchiostro nero contro santuario Yasukuni

Roma, 19 ago. (askanews) – Un uomo ha lanciato oggi inchiostro nero contro le cortine del controverso santuario Yasukuni di Tokyo, il luogo consacrato alle anime dei soldati morti per l’Impero giapponese (tra i quali anche 14 criminali di guerra).

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Kyodo, il perpetratore dell’atto vandalico è un cittadino cinese di 53 anni, di nome Hu Daping.

L’uomo ha scagliato contro le cortine bianche all’ingresso dell’edificio principale del santuario inchiostro nero.

I paesi vittime della colonizzazione nipponica considerano il santuario Yasukuni una provocazione.

Il primo ministro Shinzo Abe ha inviato giovedì – nell’anniversario della fine della guerra – un’offerta rituale al santuario, ma non l’ha visitato di persona.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su