Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Tifone Lekima in Cina, almeno 32 morti

colonna Sinistra
Domenica 11 agosto 2019 - 14:24

Tifone Lekima in Cina, almeno 32 morti

Soccorritori cercano ancora i dispersi
Tifone Lekima in Cina, almeno 32 morti

Roma, 11 ago. (askanews) – Il bilancio delle vittime del tifone Lekima, che è arrivato ieri in Cina orientale, si è aggravato ulteriormente a 32 morti. Lo hanno annunciato le autorità cinesi.

I soccorritori sono ancora impegnati, perché ci sono molte persone ancora disperse in una frana.

In tutto sono oltre un milione le persone che sono state costrette a lasciare le loro case per la furia del supertifone, che è sbarcato a Winling con venti da 190 km all’ora e onde alte metri.

Almeno 18 persone sono rimaste uccise nella frana avvenuta nella municipalità di Wenzhou, 400 km a sud di Shanghai, secondo la televisione pubblica CCTV. Altri 14 morti erano stati annunciati ieri. Non è tuttavia chiaro se, tra questi, vi siano anche vittime della frana.

Sedici persone sono tuttora disperse, secondo le autorità provinciali di Zhejiang. “Attualmente il lavoro di ricerca e salvataggio in varie regioni è in corso”, hanno detto su Weibo.

I danni prodotti dal supertifone sono stati valutati in 15,8 miliardi di yuan, pari a oltre 2 miliardi di dollari. Strade interrotte, case danneggiate sono in diversi punti della regione colpita.

Lekima è il nono tifone dell’anno, secondo quanto ha riferito l’agenzia di stampa statale Xinhua. Ma è anche il tifone più potente degli ultimi anni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su