Header Top
Logo
Giovedì 4 Marzo 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Papa si genuflette davanti ai leader sudsudanesi: pace

colonna Sinistra
Giovedì 11 aprile 2019 - 17:37

Papa si genuflette davanti ai leader sudsudanesi: pace

"Ci saranno lotte tra voi ma davanti a popolo mani unite"

Città del Vaticano, 11 apr. (askanews) – Per mostrare anche plasticamente la sua implorazione per una pace, Papa Francesco si è inginocchiato ai piedi dei leader del Sud Sudan – il presidente Salva Kiir e il leader ribelle Rick Machar – a conclusione di un ritiro spirituale di due giorni per promuovere un accordo che ponga fine alla annosa guerra civile che insanguina il paese. Jorge Mario Bergoglio, 82 anni, non senza qualche difficoltà di movimento si è genuflesso fino ad avvicinare il viso ai piedi dei politici sudsudanesi, aiutato dai suoi collaboratori a rialzarsi.

“Avete avviato un processo, che finisca bene”, ha detto il Papa a braccio, a conclusione del suo discorso, tradotto in inglese dal “ministro degli Esteri” vaticano mons. Paul Richard Gallagher. “Ci saranno lotte tra di voi, ma che queste siano dentro l’ufficio, ma davanti al popolo le mani unite, così da semplici cittadini diventerete padri della nazione. Permettetemi di chiederlo col cuore, con i miei sentimenti più profondi. Per favore, la pace”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra