Header Top
Logo
Domenica 14 Agosto 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Dieci militari uccisi in scontri con “bande” a confine Niger-Nigeria

colonna Sinistra
Lunedì 31 dicembre 2018 - 16:35

Dieci militari uccisi in scontri con “bande” a confine Niger-Nigeria

In operazione congiunta uccisi anche 11 'criminali'

Niamey, 31 dic. (askanews) – Dieci militari sono stati uccisi ai confini del Niger con la Nigeria in un’operazione congiunta dei due paesi contro “banditi”. Lo ha detto oggi il ministro della Difesa nigeriano Kalla Moutari.

“Cinque soldati del Niger e cinque nigeriani” oltre a 11 combattenti nemici sono stati uccisi nell’operazione, lanciata contro le bande nella regione di Maradi nel fine settimana, ha detto il ministro alla France Presse. “Le forze di difesa e sicurezza nigeriane stanno identificando i corpi dei banditi”, ha detto Moutari, secondo un servizio televisivo di Maradi, dove è andato a partecipare ai funerali delle truppe nigeriane morte.

Il Niger è uno dei tanti paesi nella povera regione del Sahel a essere colpito dalla violenza jihadista. I funzionari chiamano spesso “banditi” i jihadisti islamici, ma una fonte della sicurezza ha detto che l’operazione congiunta riguardava bande criminali che affliggono il confine Niger-Nigeria, rintanandosi in fitte foreste.

(Fonte afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra