Header Top
Logo
Lunedì 18 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Playa del Carmen, presentata la “valigetta” per i passaporti

colonna Sinistra
Lunedì 29 ottobre 2018 - 12:08

Playa del Carmen, presentata la “valigetta” per i passaporti

Nuovo schema valido in Stati di Quintana Roo e Yucatán
Playa del Carmen, presentata la “valigetta” per i passaporti

Roma, 29 ott. (askanews) – In un ambiente amichevole e cordiale, , riferisce il sito “punto d’incontro”, il Console Onorario d’Italia a Playa del Carmen, Italo Sampablo, ha presentato giovedì scorso il funzionamento della “valigetta” per la cattura delle impronte digitali ai fini di rinnovo o emissione in loco dei passaporti italiani.

All’incontro, hanno partecipato la deputata di Forza Italia (FI) eletta nella ripartizione Nord e Centro America Fucsia Nissoli, la coordinatrice di FI in Messico, Paola Pace Donati, il vicepresidente onorario della Canaco Servytur (la locale Camera di Commercio), Patrizio Baroni, e la Segretaria dello Sviluppo Economico dello Stato di Quintana Roo, Rosa Elena Lozano, in rappresentanza del Governatore Carlos Joaquín.

Il Console Onorario d’Italia a Playa del Carmen, Italo Sampablo, spiega il nuovo schema operativo per il rilascio o rinnovo dei passaporti negli Stati di Quintana Roo e Yucatán.

Hanno assistito, inoltre, le organizzatrici del noto Festival Culturale Italiano di Playa del Carmen, la portavoce per il Messico del Comitato Tricolore Italiani nel Mondo (CTIM), Maria Avallone, ed esponenti della comunità italiana locale.

«È da settembre che abbiamo ricevuto la “valigetta”», ha commentato il Console, «e in appena un mese abbiamo già contribuito a rinnovare 50 passaporti ai connazionali italiani, smaltendo il carico di lavoro all’Ambasciata di Città del Messico e soprattutto facilitando le pratiche ai cittadini italiani residenti in zona anche evitando loro dispendiosi viaggi alla capitale».

L’On. Nissoli ha avuto a cuore il tema della “valigetta” per i passaporti in diversi consolati di questa ripartizione estera, priorizzandolo tra i punti della sua scorsa campagna elettorale. È stata ammirabile la sua visita nonostante la precarietà delle sue capacità motorie dovute a un incidente di percorso.

Le autorità messicane, del canto loro, hanno riconosciuto la copiosa installazione di cittadini italiani nello stato di Quintana Roo (il Consolato di Playa del Carmen presta servizio a circa 10 mila persone, che indubbiamente aumenteranno dopo la messa in funzione della “valigetta”) e si sono dimostrate aperte e propositive per incrementare la collaborazione commerciale con il settore imprenditoriale e culturale italiano.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra