Header Top
Logo
Lunedì 20 Settembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • L’Aida in diretta dal Met di New York a Città del Messico

colonna Sinistra
Giovedì 4 ottobre 2018 - 13:31

L’Aida in diretta dal Met di New York a Città del Messico

Dieci grandi opere italiane dal Lincoln Center
L’Aida in diretta dal Met di New York a Città del Messico

Roma, 4 ott. (askanews) – Il 6 ottobre inizierà all’Auditorium Nazionale di Città del Messico la nuova stagione di En vivo desde el Met de Nueva York (In diretta dal Met di New York), dove potranno essere viste —via satellite su un gigantesco schermo ad alta definizione— 10 grandi produzioni operistiche trasmesse dal Metropolitan Opera House, situato nel Lincoln Center della Grande Mela.

Il programma, riferisce il sito italiano in Messico “punto d’incontro”, comprende alcune delle creazioni più note dei compositori italiani Giuseppe Verdi, Francesco Cilea, Giacomo Puccini e Gaetano Donizetti.

La serie di eventi inizia proprio con l’Aida di Verdi, sabato prossimo alle ore 11.55, sotto la direzione di Nicola Luisotti —attualmente Director Asociado al Teatro Real di Madrid e precedentemente Direttore Musicale al Teatro dell’Opera di San Francisco e al Teatro di San Carlo di Napoli— e con la soprano russa Anna Netrebko nel ruolo principale. Il tenore lettone Aleksandrs Antonenko sarà Radamès e la mezzosoprano georgiana Anita Rachvelishvili interpreterà Amneris.

Aida è un’opera in quattro atti con musiche di Giuseppe Verdi e libretto italiano di Antonio Ghislanzoni. Fu presentata in anteprima al Teatro dell’Opera della Jedive al Cairo il 24 dicembre 1871, diretta da Giovanni Bottesini.

Racconta la storia di una principessa etiope, catturata e portata in Egitto come schiava. Un comandante militare, Radamès, lotta diviso tra l’amore per lei e la fedeltà al faraone. Per complicare ulteriormente la trama, la figlia del faraone, Amneris, si innamora di Radamès, anche se quest’ultimo non corrisponde i suoi sentimenti.

Il programma completo di “En vivo desde el Met de Nueva York” include anche Sansone e Dalila di Camille Saint-Saëns (20 ottobre, ore 11:55); La Fanciulla del West di Giacomo Puccini (27 ottobre, ore 11:55); Marnie di Nico Muhly (10 novembre, ore 11:55); La Traviata di Giuseppe Verdi (15 dicembre, ore 11:55); Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea (12 gennaio, ore 11:55); Carmen di Georges Bizet (2 febbraio, ore 11:55); La figlia del reggimento di Gaetano Donizetti (2 marzo, ore 11:55); La Valchiria di Richard Wagner (30 marzo, ore 10:00) e I dialoghi delle Carmelitane di Francis Poulenc (11 maggio 11:00).

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra