Header Top
Logo
Giovedì 23 Settembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Dacia Maraini alla fiera del libro di Guadalajara

colonna Sinistra
Martedì 2 ottobre 2018 - 12:32

Dacia Maraini alla fiera del libro di Guadalajara

In programma a novembre
Dacia Maraini alla fiera del libro di Guadalajara

Roma, 2 ott. (askanews) – La scrittrice italiana Dacia Maraini parteciperà quest’anno all’ottava edizione del Festival delle lettere europee nell’ambito della Fiera Internazionale del Libro di Guadalajara (FIL).

Sarà accompagnata da Jonas Lüscher (Germania), Aleš Šteger (Slovenia), José Manuel Fajardo (Spagna), Emmi Itäranta, (Finlandia), Dominique Fernández (Francia), Tim Fanning (Irlanda), Hagar Peeters (Paesi Bassi), Eugeniusz Tkaczyszyn-Dicky (Polonia), Afonso Cruz (Portogallo) e Viveca Sten (Svezia).

L’evento si terrà in tre tavoli, in programma dal 26 al 28 novembre nella Sala E della FIL. Gli autori parleranno delle loro opere, dei punti di incontro tra la letteratura contemporanea europea e quella latinoamericana, delle loro tradizioni e del loro rapporto con i grandi temi dell’attualità mondiale.

Dacia Maraini è nata a Fiesole, un comune nell’area metropolitana di Firenze, il 13 novembre 1936. Scrittrice, poetessa, drammaturga, saggista e sceneggiatrice, è tra gli autori più riconosciuti e tradotti della letteratura contemporanea del Bel Paese.

Il suo lavoro è caratterizzato da un’indagine sulle condizioni storiche e sociali della vita delle donne, inserita in una più ampia riflessione su molteplici temi sociali, affrontati da una prospettiva storica, molto documentata, con uno stile realistico e chiaro.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra