Header Top
Logo
Lunedì 29 Novembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Olanda, 6 sospetti arrestati per violenze in scontri Rotterdam

colonna Sinistra
Venerdì 29 dicembre 2017 - 19:13

Olanda, 6 sospetti arrestati per violenze in scontri Rotterdam

Incidenti scoppiarono nelle vicinanze del consolato turco
20171229_191302_F7E2B1D8

Rotterdam (Olanda), 29 dic. (askanews) – Sei sospetti, due dei quali minorenni, sono stati arrestati per violenza pubblica a seguito degli scontri che scoppiarono a marzo a Rotterdam dopo il rifiuto dell’Olanda ad accogliere sul territorio nazionale due ministri della Turchia. Lo ha annunciato la procura.

“Uno dei sospetti dovrà inoltre rispondere di tentate lesioni, quest’uomo di 36 anni è sospettato di aver colpito un agente di polizia alla testa”, ha indicato il ministero in una nota.

Scontri sono scoppiati intorno l’11 marzo nei dintorni del consolato di Turchia nella città portuale di Rotterdam. Manifestanti si erano radunati per protestare contro il divieto all’atterraggio sul territorio olandese al ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu.

Il capo della diplomazia di Ankara doveva esprimersi a favore del presidente Recep Tayyip Erdogan durante un incontro organizzato per la comunità turca a Rotterdam in occasione della campagna per il referendum sul rafforzamento dei poteri presidenziali.

(con fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra