Header Top
Logo
Lunedì 17 Maggio 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • RoWine, The Wine Festival of Romania, si punta alla qualità

colonna Sinistra
Giovedì 18 maggio 2017 - 16:06

RoWine, The Wine Festival of Romania, si punta alla qualità

Nella seconda edizione 350 vini e tanta qualità
20170518_160633_5050B7C6

Roma, 18 mag. (askanews) – RO-Wine, The Wine Festival of Romania, giunge alla sua seconda edizione. Il 20 e il 21 maggio il Festival del vino di Romania, metterà insieme produttori e consumatori locali e internazionali che potranno assaggiare, giudicare e presentare 350 vini, attentamente selezionati.

Il Festival, organizzato dall’esperta del settore vitivinicolo Marinela V. Ardelean, e da Liviu e Mihai Popescu, si svolgerà a Bucarest nei locali di Fratelli Studios. L’ambasciatore d’eccezione sarà Helmuth Köcher, presidente e fondatore del Merano WineFestival, amministratore unico di Gourmet’s International e WineHunter.

“RO-Wine è simbolo di qualità e innovazione. In Romania si percepisce il desiderio di sperimentare, di conoscere sempre di più dei vini e soprattutto c’è la ricerca di sempre maggiore qualità. L’anno scorso hanno partecipato 60 produttori di cui 10 italiani. Ogni produttore propone cinque dei suoi vini e una giuria sceglie i migliori”, ha spiegato Marinela V. Ardelean, che da anni si divide tra Romania e Italia e che ha recentemente presentato The Wine Book of Romania.

“The Wine Book of Romania è la prima guida dei migliori vini della Romania e della Repubblica di Moldova. Ho visitato tutte le cantine dei due paesi e ho scelto i miglior vini su cui poi ho chiesto a una giuria internazionale di dare un giudizio partendo da una stella fino al massimo di 5. Sono 214 i vini presentati in questa prima edizione che vengono proposti al pubblico non solo romeno ma anche internazionale visto che la guida è sia in inglese che in romeno”, ha aggiunto Ardelean.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra