Header Top
Logo
Mercoledì 27 Gennaio 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Svizzera, il post nazista del candidato consigliere della Lega dei Ticinesi: agli immigrati ci penso io

colonna Sinistra
Lunedì 13 febbraio 2017 - 12:16

Svizzera, il post nazista del candidato consigliere della Lega dei Ticinesi: agli immigrati ci penso io

In Ticino si voterà il 10 aprile per il rinnovo dei Consigli comunali
20170213_121556_6555B94E

Roma, 13 feb. (askanews) – Un altro episodio di razzismo e xenofobia scuote la Lega dei ticinesi, il partito dell’estrema destra nel cantone italofono svizzero. Sul profilo Instagram di un candidato al Consiglio comunale di Bellinzona per la lista Lega-UDC-Indipendenti-Noce è apparso un fotomontaggio che inneggia all’eliminazione fisica degli immigrati.

Lo ha postato – come riporta il Corriere del Ticino – Luciano Milani con il nickname “luciopopo” e ritrae Hitler che porta sulla spalla una bombola di gas con la didascalia: “Migranti infreddoliti? Ci penso io”.

A fine gennaio la Lega dei ticinesi aveva già avuto un problema simile e aveva deciso di scaricare Lockman Ibraimi, candidato al Consiglio comunale per le elezioni del prossimo 10 aprile: anche lui aveva sul suo profilo Facebook alcuni post, datati 2012, a sfondo antisemita.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su