Header Top
Logo
Lunedì 28 Novembre 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Genocidio armeno, annullato concerto orchestra Dresda a Istanbul

colonna Sinistra
Martedì 25 ottobre 2016 - 19:30

Genocidio armeno, annullato concerto orchestra Dresda a Istanbul

Nel quale si evocava il genocidio
20161025_193019_7009D832

Roma, 25 ott. (askanews) – Il ministero degli Esteri tedesco ha annullato un concerto, nel quale si evocava il genocidio armeno, presso il suo consolato di Istanbul. “I locali del Consolato Generale di Istanbul non sono disponibili il 13 novembre”, data prevista per il concerto, ha dichiarato il ministero a Berlino, suscitando il sospetto che vi siano state pressioni da parte del governo di Ankara per la cancellazione.

Allestito dal Dresdner Sinfoniker e denominato “Aghet” – un termine di lingua armena usato per definire i massacri degli armeni nel 1915 – ii concerto viene eseguito da un’orchestra che riunisce musicisti turchi e armeni. Allestito nel 2015 in occasione del centenario del massacro vuole essere un progetto di riconciliazione.

L’orchestra di Dresda, che aveva già denunciato nel mese di aprile pressioni da parte di Ankara e dell’Unione europea perché il termine “genocidio” non venisse utilizzato, aveva invitato alla rappresentazione del 13 novembre il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il primo ministro Binali Yildirim. “Gli inviti alla rappresentazione sono stati trasmessi senza la partecipazione del Ministero”, ha detto il ministero degli Esteri tedesco, senza ulteriori spiegazioni.

La questione del genocidio armeno ha avvelenato per diversi mesi le relazioni tra Berlino ed Ankara; il 2 giugno, il Bundestag, la camera bassa del Parlamento tedesco, ha adottato una risoluzione che definisce come un genocidio il massacro di 1,5 milioni di armeni compiuto dall’Impero ottomano nel 1915. Per rappresaglia, la Turchia ha impedito ad alcuni parlamentari tedeschi l’accesso alla base di Incirlik nel sud della Turchia, dove i soldati tedeschi sono di stanza nell’ambito della coalizione contro l’organizzazione Stato islamico.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su