Header Top
Logo
Domenica 23 Gennaio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Polizia belga non seguì Abdeslam prima di Parigi, mancavano fondi

colonna Sinistra
Martedì 26 aprile 2016 - 19:56

Polizia belga non seguì Abdeslam prima di Parigi, mancavano fondi

Salah e il fratello Brahim erano stati segnalati a gennaio 2015
20160426_195552_9CE01838

Bruxelles, 26 apr. (askanews) – La polizia belga abbandonò una pista legata alle stragi di Parigi, in particolare su Salah e Brahim Abdeslam, per mancanza di fondi nove mesi prima che i terroristi colpissero la Francia. Lo rivela un report presentato alla commissione parlamentare sugli attentati e che è stato rivelato da Le Soir.

Sia Salah che Brahim erano stati segnalati alle autorità del Belgio a gennaio del 2015 dalla polizia locale di Molenbeek, dove poi Salah è stato arrestato a marzo, poco prima degli attentati di Bruxelles. Dopo la segnalazione un procuratore dell’unità antiterrorismo aveva incaricato la polizia federale di seguire da vicino i due fratelli, intercettando le loro telefonate e email.

Ma la polizia belga non diede mai seguito alle indicazioni e secondo il report abbandonò la pista per mancanza di fondi e di personale.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su