Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Rc Auto, Ivass: nel 2021 premio medio 301 euro, al netto di tasse

colonna Sinistra
Venerdì 25 novembre 2022 - 11:11

Rc Auto, Ivass: nel 2021 premio medio 301 euro, al netto di tasse

43 milioni di veicoli assicurati

Rc Auto, Ivass: nel 2021 premio medio 301 euro, al netto di tasse
Roma, 25 nov. (askanews) – Lo scorso anno in Italia il premio medio sulle r.c. auto, al netto degli oneri fiscali e parafiscali, è stato di 301 euro, mentre il “premio puro” si è attestato a 233 euro e riflette la frequenza sinistri (5,2%) e il costo medio (4.516 euro) dell’anno. Lo riporta l’Ivass nel BOllettino statistico sui dati tecnici r.C. Auto 2021.


Nel 2021, si legge, sul mercato italiano, nel ramo r.c. auto si registrano poco più di 43 milioni di veicoli assicurati, di cui 32,5 milioni sono autovetture. I premi complessivi sono 9.789 milioni di euro. Il margine tecnico medio per polizza, che misura la profittabilità del settore, è di 68 euro; c’è tuttavia una elevata eterogeneità tra le province: si va da un minimo di -30 euro a Caltanissetta e un massimo di 148 euro ad Isernia.



Sempre secondo l’Ivass il margine tecnico medio dei primi cinque operatori del mercato è di 79 euro, quello dei restanti operatori è di 56 euro. La quota di sinistri liquidati nell’anno in cui accadono è di poco superiore al 74% ed è pari al 45,3% degli importi pagati a titolo di risarcimento.


Guardando al solo settore dei motocicli, i premi complessivi sono stati 700 milioni di euro. In media gli assicurati pagano un premio di 208 euro; qui il premio puro è 219 euro, con una frequenza sinistri pari al 3,1% e un costo medio pari a 6.968 euro.



La profittabilità è negativa: il margine medio per polizza è pari a -11 euro. Circa il 60% dei sinistri è liquidato entro l’anno e risulta pari al 30,3% degli importi pagati a titolo di risarcimento.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su