Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Toscana, a Firenze nasce nuovo spazio benessere fisico e mentale

colonna Sinistra
Mercoledì 23 novembre 2022 - 18:34

Toscana, a Firenze nasce nuovo spazio benessere fisico e mentale

Collegamenti, un progetto di Centro Allenamente

Firenze, 23 nov. (askanews) – Uno spazio che si metta al servizio del benessere fisico e mentale della cittadinanza, un luogo in cui trovare competenza, multidisciplinarietà, ascolto e attenzione verso i bisogni psicologici di bambini e adulti, ma anche tempo da dedicare al proprio corpo. Sarà inaugurato sabato 26 novembre alle ore 11, il nuovo spazio ‘Collegamenti’, nel quartiere di Soffiano a Firenze, in via Giovanni da Montorsoli 7b-c.


Collegamenti è un’idea e un progetto di Centro Allenamente, una cooperativa sociale con quattro sedi già attive sul territorio di Firenze e Città metropolitana. A settembre 2022 Centro Allenamente è stata incoronata come azienda ambasciatrice dell’Economia civile, nel corso dell’omonimo festival che si è svolto a Firenze, proprio per il progetto di ‘Collegamenti’ che ora, finalmente, può partire davvero.



L’iniziativa è realizzata in collaborazione con SpazioPosso, un’altra realtà del territorio che da tempo è al servizio della persona: dai bambini, ai giovani adulti, dalle famiglie alle persone con disabilità.


“Collegamenti nasce come prosecuzione naturale dei nostri interventi e della nostra mission – spiega Adele Carpitelli, presidente e responsabile educativo del Centro .- Collegamenti sarà uno spazio dedicato ai 20 soci lavoratori della cooperativa e alla cittadinanza. Attiveremo lezione di yoga e di rilassamento per il benessere fisico, ma anche formazione e aggiornamento professionale e gruppi per la prevenzione del burnout per il troppo stress”.



“Siamo molto orgogliosi del percorso fatto dalla nostra cooperativa – commenta Ritano Baragli, presidente territoriale di Firenze per le Confcooperative Toscana Nord .- Il Centro Allenamente ha saputo investire su servizi innovativi e di grande supporto per le famiglie, scommettendo su alta professionalità dei soci e dei collaboratori e cercando un costante dialogo con il quartiere ed il territorio per il quale sono oramai un punto di riferimento. Accogliamo quindi questo ulteriore passo come una grande opportunità per il quartiere fiorentino e un’altra occasione di crescita e consolidamento per la coop”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su