Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bnl Bnp Paribas, Bonansea direttore divisione Private Banking

colonna Sinistra
Venerdì 18 novembre 2022 - 16:17

Bnl Bnp Paribas, Bonansea direttore divisione Private Banking

Bnl Bnp Paribas, Bonansea direttore divisione Private Banking
Roma, 18 nov. (askanews) – Luca Bonansea, dal prossimo 1° dicembre, sarà il nuovo Direttore della Divisione Private Banking & Wealth Management di BNL BNP Paribas. Subentra ad Isabella Fumagalli, che ha manifestato l’esigenza di usufruire di un periodo sabbatico. Gianluca Almi, attuale Direttore Client Service Center nell’ambito della Rete Commerciale di BNL BNP Paribas, sostituirà Luca Bonansea alla guida della Divisione Retail Banking.


Bonansea, torinese, 53 anni, è attualmente Responsabile della Divisione Retail Banking di BNL, dove è entrato nel 2008, dopo precedenti esperienze manageriali nel settore bancario in ambito retail e corporate. È stato Direttore Territoriale Nord Ovest BNL per poi approdare in Direzione Generale come Responsabile della Rete Retail e Private e in seguito Direttore Commercial Banking. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Torino, ha conseguito un Master in Executive Management presso HEC Paris.



“Sono sicura che Luca Bonansea saprà dare ulteriore slancio al business “private” e “wealth” in Italia, cogliendo le potenzialità di questo mercato così dinamico”, ha affermato Anne Pointet, Deputy CEO di BNP Paribas Wealth Management. “Siamo pronti a perseguire insieme nuovi obiettivi mettendo a disposizione la nostra forza come prima banca private nell’Eurozona e la nostra competenza riconosciuta a livello globale per i servizi incentrati sul cliente”.


Elena Goitini, Amministratore Delegato di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas in Italia ha commentato: “Luca è un manager di grande esperienza e saprà combinare la conoscenza dei mercati e gli elementi di forza del Gruppo BNP Paribas, guidando il percorso di sviluppo ed innovazione del Private Banking e del Wealth Management in un contesto complesso ma ricco di opportunità”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su