Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Vodafone: Xavier Niel, patron di Iliad, compra il 2,5%

colonna Sinistra
Mercoledì 21 settembre 2022 - 11:43

Vodafone: Xavier Niel, patron di Iliad, compra il 2,5%

Interessante opportunità d'investimento. Operazione tramite proprio veicolo

Vodafone: Xavier Niel, patron di Iliad, compra il 2,5%
Milano, 21 set. (askanews) – Il proprietario di Iliad, Xavier Niel, attraverso Atlas Investissement, ha acquisito una partecipazione del 2,5% circa in Vodafone Group. Atlas Investissement è un veicolo di investimento detenuto dall’imprenditore francese ed è indipendente dal Gruppo iliad e da Iliad Holding, precisa una nota.


Atlas Investissement, spiega, “ha individuato in Vodafone un’interessante opportunità d’investimento, grazie alla qualità del suo portafoglio di attività e alle solide tendenze di fondo del settore globale delle tlc”. Atlas Investissement “sostiene l’intenzione di Vodafone, dichiarata pubblicamente, di perseguire opportunità di consolidamento in aree geografiche selezionate, nonché i suoi sforzi nella separazione delle infrastrutture”.



Atlas Investissement, prosegue, “ritiene che vi siano opportunità per accelerare la razionalizzazione dell’impronta di Vodafone e la separazione delle sue infrastrutture, ridurre ulteriormente i costi, migliorare la redditività, accelerare lo sviluppo della banda larga in Germania e in altre aree geografiche e rafforzare la focalizzazione sull’innovazione”.


Niel ha investimenti nel settore delle telecomunicazioni in nove Paesi europei, con quasi 50 milioni di abbonati attivi e oltre 10 miliardi di euro di fatturato. È proprietario di Iliad, operatore presente in Francia, Italia e Polonia, e di NJJ Holding, che investe in attività di tlc in Svizzera e Irlanda.



A febbraio, Vodafone aveva rifiutato un’offerta da 11 miliardi di euro per le sue attività italiane da parte di Iliad e del fondo di private equity Apax.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su