Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Euro digitale, Nexi selezionata da Bce su prototipi sistemi pagamento

colonna Sinistra
Venerdì 16 settembre 2022 - 12:58

Euro digitale, Nexi selezionata da Bce su prototipi sistemi pagamento

Assieme a altri 4 gruppi. Approfondirà soluzioni su uso in negozi

Euro digitale, Nexi selezionata da Bce su prototipi sistemi pagamento
Roma, 16 set. (askanews) – Nexi ha annunciato di essere tra i cinque gruppi selezionati dalla Bce per fornire prototipi di soluzioni front-end per testare diversi casi d’uso nei pagamenti con il futuro euro digitale. Con un comunicato, la società riferisce di aver aderito all’invito alla manifestazione di interesse lanciato ad aprile dalla Bce, nell’ambito della fase di analisi relativa all’euro digitale. All’invito avevano risposto 54 aziende.


Nei prossimi mesi, si legge, un gruppo di lavoro dedicato e multidisciplinare di esperti Nexi lavorerà a stretto contatto con il project team per l’euro digitale della Banca Centrale Europea per studiare una soluzione tecnica front-end per i pagamenti con euro digitale presso i negozi fisici, mettendo a disposizione l’alto profilo tecnologico, il solido background e l’esperienza distintiva di Nexi nel settore dei servizi per l’accettazione dei pagamenti.



Nexi rivendica di esser stata coinvolta in diversi gruppi di lavoro a livello europeo sin dall’inizio della fase di analisi da parte della Bce, con l’obiettivo di sostenerne le iniziative volte a progettare un euro digitale efficiente, inclusivo e sostenibile in grado di essere complementare agli attuali sistemi di pagamento.


“Siamo orgogliosi di essere stati scelti per sostenere la Bce in un progetto così strategico per l’Europa”, ha dichiarato Roberto Catanzaro, Chief Strategy & Transformation Officer del Gruppo Nexi e membro del Digital Euro Market Advisory Group. “Intendiamo offrire il meglio del know-how di Nexi nel settore dei pagamenti digitali e, nello specifico, delle soluzioni Merchant per guidare l’innovazione nel panorama europeo dei pagamenti”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su