Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Roma, assemblea Car approva aumento di capitale da 22 mln

colonna Sinistra
Venerdì 5 agosto 2022 - 17:41

Roma, assemblea Car approva aumento di capitale da 22 mln

Andranno a supporto del progetto di ampliamento

Roma, 5 ago. (askanews) – L’assemblea straordinaria del Centro Agroalimentare Roma, ha approvato l’aumento di capitale sociale fino a 22 milioni di euro. La Camera di Commercio, la Regione Lazio, Roma Capitale e Città Metropolitana, in qualità di soci pubblici, si sono espressi a favore dell’operazione per supportare l’ampliamento del Car annunciato a dicembre scorso.


Le nuove risorse supporteranno il progetto di ampliamento del Car annunciato a dicembre scorso per valorizzare ilruolo dell’HUB, il più grande in Italia e tra i primi in Europainsieme a Parigi, Madrid e Barcellona.



“Quest’anno il Car compie venti anni durante i quali sono stati fatti molteplici sforzi per cercare di rendere la struttura sempre al passo con i tempi e con le esigenze dei nostri operatori e clienti – ha dichiarato il direttore generale del Car Fabio Massimo Pallottini -. Il sostegno degli azionisti rappresenta per noi il migliore segnale di fiducia che potessimo avere. Hanno creduto fortemente in noi ed ora nel progetto di ampliamento e questo ci incoraggia a proseguire nella direzione sin qui intrapresa di una gestione attenta e mirata. I prossimi passaggi, per garantire al Centro di crescere ulteriormente e di consolidare il suo ruolo di riferimento nel campo dell’agroalimentare, ci vedranno impegnati a perfezionare l’iter che ci porterà ad avviare i lavori nel più breve tempo possibile, auspicabilmente entro il 2022”.


“Un primo ringraziamento va agli azionisti e ai rappresentanti dell’assemblea – ha sottolineato il presidente del Car Valter Giammaria -. Ora l’obiettivo è non deludere la fiducia accordataci di cui siamo onorati e continuare a lavorare per rendere CAR un’eccellenza al pari dei principali Mercati all’Ingrosso in Europa. Il progetto di ampliamento con un investimento complessivo di circa 250 milioni di euro – ha continuato Giammaria – permetterà infatti di avviare un lavoro strategico di efficientamento del Mercato oltre che di urbanizzazione e creazione di nuovi spazi naturalistici a servizio dei cittadini. Un progetto green realizzato nel segno della sostenibilità e dell’attenzione all’ambiente”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su