Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Gas, Snam firma contratto per secondo rigassificatore galleggiante

colonna Sinistra
Mercoledì 6 luglio 2022 - 17:55

Gas, Snam firma contratto per secondo rigassificatore galleggiante

Ubicato in prossimità costa Ravenna. In tutto 13% fabbisogno

Gas, Snam firma contratto per secondo rigassificatore galleggiante
Roma, 6 lug. (askanews) – Snam e Bw Lng hanno firmato un contratto per l’acquisizione, da parte del gruppo Snam, del 100% del capitale sociale di Fsru I Limited, che al closing possiederà come unico asset la nave di stoccaggio e rigassificazione (Fsru) “BW Singapore”. Si tratta della seconda nave galleggiante acquisita da Snam.


Bw Singapore, costruita nel 2015, ha una capacità massima di stoccaggio di circa 170.000 metri cubi di gas naturale liquefatto (Lng) e una capacità nominale di rigassificazione continua di circa 5 miliardi di metri cubi l’anno. L’unità è stata impiegata fin da subito come Fsru ma può operare anche come nave metaniera per il trasporto del gas naturale liquefatto. L’acquisizione sarà finanziata da Snam con mezzi propri per un importo di circa 400 milioni di dollari, che saranno corrisposti in due tranche.



Si prevede che la Fsru possa essere ubicata nell’Alto Adriatico – spiega Snam – in prossimità della costa di Ravenna, e iniziare la propria attività nel terzo trimestre del 2024, a valle della conclusione dell’iter autorizzativo e regolatorio e della realizzazione delle opere necessarie all’ormeggio e al collegamento alla rete di trasporto.


“Con questa operazione – ha commentato Stefano Venier, amministratore delegato di Snam – assicuriamo all’Italia il secondo nuovo rigassificatore galleggiante, che potrà contribuire in modo decisivo alla sicurezza e alla diversificazione energetica del Paese: le due Fsru acquistate nell’ultimo mese da Snam potranno da sole contribuire al 13% del fabbisogno nazionale di gas, portando la capacità di rigassificazione a oltre il 30% della domanda, non appena avremo l’autorizzazione per posizionarle e collegarle alla rete di trasporto nazionale”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su