Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Amazon assumerà 3mila persone in Italia entro la fine del 2022

colonna Sinistra
Giovedì 23 giugno 2022 - 08:59

Amazon assumerà 3mila persone in Italia entro la fine del 2022

Dipendenti saliranno a 17mila, età media degli assunti 34 anni

Amazon assumerà 3mila persone in Italia entro la fine del 2022
Milano, 23 giu. (askanews) – Amazon assumerà 3.000 persone a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dai 14.000 dipendenti del 2021 a oltre 17.000, nelle oltre 50 sedi sul territorio nazionale. Lo riporta una nota dell’azienda americana, anticipata da MF.


A oggi all’interno del colosso dell’ecommerce lavorano circa 1.200 persone sotto i 24 anni e l’età media dei dipendenti è di 34 anni mentre l’8% dei dipendenti ha più di 50 anni. Dell’attuale forza lavoro, 5.000 dipendenti sono al Centro e Sud Italia. L’azienda, che in media, dall’arrivo in Italia nel 2010, ha creato più di 26 posti di lavoro a settimana, è alla ricerca di lavoratori per ruoli, tra gli altri, nello sviluppo di software, nel marketing, nella finanza o nell’attività di ricerca sulle tecnologie del futuro, così come nel prelievo e nella spedizione delle merci.



“Amazon è diventata una delle più grandi creatrici di posti di lavoro in Italia, offrendo all’interno dell’azienda, in tutto il Paese, opportunità professionali stabili e ben remunerate – dichiara Mariangela Marseglia, country manager di Amazon.it e Amazon.es – È particolarmente importante sottolineare che si tratta di lavori di qualità”. “Dal 2010 Amazon ha investito oltre 8,7 mld di euro in Italia per la propria crescita e per supportare la digitalizzazione del Paese – aggiunge Lorenzo Barbo, responsabile Amazon Italia Logistica – Investimenti che hanno generato nuovi posti di lavoro di qualità che stanno contribuendo alla crescita dell’Italia. L’aumento dei posti di lavoro va di pari passo con la crescita della nostra rete logistica: poche settimane fa è infatti entrato in attività un nuovo centro di distribuzione ad Ardea, area metropolitana di Roma, in cui creeremo 200 posti di lavoro entro tre anni. Inoltre, sempre entro l’anno apriremo il nostro primo centro di distribuzione in Abruzzo, a San Salvo, in cui saranno creati 1.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall’avvio dell’operatività”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su