Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sita: Accordo con Skysports per viaggi mobolità aerea avanzata

colonna Sinistra
Martedì 21 giugno 2022 - 11:57

Sita: Accordo con Skysports per viaggi mobolità aerea avanzata

Integrazione di Smart Path in aerei elettrici a decollo verticale

Sita: Accordo con Skysports per viaggi mobolità aerea avanzata
Doha, 21 giu. (askanews) – Sita, il fornitore globale di tecnologia per il trasporto aereo, ha annunciato una partnership con Skyports, proprietario e gestore di vertiporti per l’industria della mobilità aerea avanzata (AAM), per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri nell’ambito della mobilità aerea avanzata attraverso l’applicazione di Smart Path, soluzione biometrica innovativa di proprietà. La tecnologia di Sita, si legge in una nota, sarà, inizialmente, testata al vertiporto di Skyports di Cergy-Pontoise a Parigi per dimostrare come i passeggeri possono viaggiare con maggiore facilità dal momento dell’arrivo al terminal fino alla partenza del velivolo elettrico a decollo e atterraggio verticale (eVTOL). L’implementazione verrà completata a settembre 2022.


Sita applicherà la sua consolidata esperienza nella tecnologia aeroportuale all’industria emergente della mobilità aerea avanzata per sviluppare una soluzione biometrica su misura per il vertiporto. La tecnologia applicata sarà una componente fondamentale per il miglioramento dell’esperienza dei passeggeri e mostrerà, per la prima volta, come i clienti sono in grado di interagire con l’ecosistema.



La convenienza, la facilità e l’autonomia del passeggero sono elementi centrali per il successo del settore e per la diffusione della mobilità aerea avanzata. Grazie all’integrazione di Smart Path di Sita, i passeggeri di aerei elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) che viaggeranno con Skyports potranno vivere un’esperienza tecnologicamente all’avanguardia e senza intoppi in tutte le fasi del viaggio. Sarà infatti possibile prenotare i voli su aerei eVTOL tramite un’app mobile, che si basa sulle soluzioni biometriche di Sita. All’arrivo ai vertiporti di Skyports, i dispositivi di riconoscimento facciale di Sita saranno utilizzati per identificare e verificare i viaggiatori.


“Con Skyports – ha dichiarato Sergio Colella, Presidente Europa di Sita – abbiamo la possibilità di utilizzare la tecnologia aeroportuale esistente per riprogettare completamente l’esperienza di viaggio del passeggero, con un processo leggero che utilizza solo il cellulare o la biometria facciale per completare le vari fasi del viaggio. Insieme lavoreremo anche con gli aeroporti esistenti per supportare le soluzioni di mobilità aerea avanzata in futuro”.



“La mobilità aerea avanzata – ha commentato Duncan Walker, amministratore delegato di Skyports – ci offre l’opportunità di reimmaginare l’intera esperienza di viaggio, dai veicoli che utilizziamo e le fonti di energia a cui ci affidiamo fino al modo in cui i passeggeri prenotano i voli e fanno il check-in. Collaboriamo con Sita per entrare in questa fase cruciale di pianificazione e sviluppo dell’industria della mobilità aerea avanzata, che è quella di definire l’esperienza per gli utenti finali. Tutto ciò che facciamo in Skyports è animato dalla convinzione che esista un modo più veloce, intelligente e diretto per viaggiare. Il nostro lavoro con Sita mostrerà come questo si traduce nel viaggio del singolo passeggero”.


Gli aerei per la mobilità aerea avanzata saranno un’alternativa più economica e più veloce rispetto ai tradizionali collegamenti ferroviari e terrestri. Walker ha aggiunto: “Ad ogni modo, per far sì che la mobilità aerea avanzata funzioni, servirà dimostrare i benefici per l’utente finale. Per questo l’esperienza dei passeggeri è fondamentale per il nostro successo”.



Molta della magia nello snellire il viaggio del passeggero avviene dietro le quinte. Sita fornirà una soluzione di programmazione automatizzata per supportare le operazioni airside di Skyports. Così, una volta che il passeggero richiede di prenotare un volo, verrà immediatamente assicurato uno slot di volo sia alla partenza sia all’arrivo, facendo in modo che l’aereo sia operativamente pronto e in attesa dell’arrivo del passeggero. Sarà inoltre garantito che vi siano tutte le risorse necessarie per il volo di modo da assicurare una partenza in orario.


Skyports, nei prossimi mesi, inizierà a testare l’esperienza di viaggio dei passeggeri al vertiporto di Cergy-Pontoise, il primo sito di test operativo in Europa per la mobilità aera avanzata sviluppato in partnership con il Groupe ADP. L’implementazione della tecnologia innovativa di Sita sarà un punto focale del test.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su