Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pirelli apre a Bari un Digital Solutions Center per sviluppo software

colonna Sinistra
Venerdì 20 maggio 2022 - 14:42

Pirelli apre a Bari un Digital Solutions Center per sviluppo software

Previste 50 assunzioni. Investimento di 9 milioni tra 2022 e 2024

Pirelli apre a Bari un Digital Solutions Center per sviluppo software
Milano, 20 mag. (askanews) – Pirelli investe sulla Puglia e sulle competenze digitali dei suoi giovani aprendo a Bari un Digital Solutions Center, nuovo centro per lo sviluppo di software e soluzioni digitali.


Il nuovo progetto, situato in via Mazzitelli nel quartiere Poggiofranco, prevede 50 nuove assunzioni entro il 2025 fra neolaureati e manager specializzati nello sviluppo di software, in particolare in computer science, software engineering, data science, intelligenza artificiale, machine learning e smart manufacturing. Le nuove figure professionali andranno ad aggiungersi alle circa 160 persone che oggi lavorano nel team Digital Pirelli in Italia.



Il centro, per la cui realizzazione è stata presentata una domanda di agevolazione alla Regione, attraverso la misura Contratti di Programma, consentirà a Pirelli di rafforzare le attività di sviluppo di software e di valorizzare le competenze di un territorio divenuto oggi uno dei maggiori poli italiani nello sviluppo digitale. Il progetto prevede un investimento pari a 9 milioni tra il 2022 e giugno 2024, di cui una parte potrà essere finanziata dalla Regione Puglia in base ai progetti che Pirelli realizzerà.


“Siamo orgogliosi di presentare la nuova sede di Pirelli a Bari, nel cuore del Sud, in un luogo così fertile di conoscenza digitale e di giovani talenti con voglia di imparare, crescere e fare”, ha commentato Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e amministratore delegato di Pirelli. “Ringrazio la Regione Puglia per il sostegno, certo che questo nuovo centro consentirà all’azienda, così come al territorio, di portare valore in termini economici, culturali e sociali”.



“Marco Tronchetti Provera e la Pirelli – ha detto Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia – sono uno di quei rarissimi punti di riferimento che questo Paese può offrire, da sempre attenti alle innovazioni tecnologiche e capaci di avere le giuste intuizioni su cosa accade nel mondo e di cosa il mondo ha bisogno. Oggi hanno avuto l’intuizione e la voglia di confrontarsi con la realtà pugliese, coinvolgendo lo straordinario capitale umano che sono i nostri studenti, i nostri ragazzi del Sud, spina dorsale del Paese. Siamo sicuri che con questo progetto riusciremo a trattenerli qui, permettendo loro di esprimere le grandi potenzialità e competenze acquisite in una terra che ha nel suo Dna l’innovazione e il rispetto delle regole”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su