Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Innovery ed Experis Academy: corso per Cyber Security Analyst

colonna Sinistra
Giovedì 19 maggio 2022 - 18:38

Innovery ed Experis Academy: corso per Cyber Security Analyst

Corso professionalizzante ad accesso gratuito

Innovery ed Experis Academy: corso per Cyber Security Analyst
Milano, 19 mag. (askanews) – Innovery ed Experis Academy lanciano il corso ad accesso gratuito Cyber Security Analyst, con l’obiettivo di formare professionisti nell’ambito della cyber security e dell’analisi delle vulnerabilità dei sistemi informatici e delle reti, uno dei settori in cui si registra ancora la maggior mancanza di competenze e in cui le aziende faticano a reperire personale qualificato.


L’incremento del numero di attacchi informatici unito al crescente perfezionamento delle tecniche utilizzate dagli hacker ha aumentato l’esigenza delle aziende di inserire all’interno del proprio team un Cyber Security Analyst, in grado di fronteggiare le nuove sfide del settore della sicurezza informatica.



Secondo lo studio Tech Cities, promosso da Experis, nel 2021 i profili più ricercati nel settore IT sono proprio quelli del reparto security, tra i quali: Penetration Tester, il Security Consultant e l’Ethical Hacker. La richiesta di questi professionisti è di tendenza soprattutto nei settori della Difesa, Telecomunicazioni e Banking.


Il Cyber Security Analyst, principale responsabile della sicurezza digitale aziendale, è un professionista informatico che, attraverso lo sviluppo di specifici sistemi di sicurezza, si occupa della protezione delle reti, delle infrastrutture IT e della rilevazione e prevenzione delle minacce. Il percorso di studio, che prenderà avvio il 13 giugno e si concluderà entro il 22 luglio – le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 10 giugno – andrà a formare 15 giovani neo laureati con le competenze e le abilità necessarie per operare all’interno di un SOC (Security Operation Center), al fine di individuare potenziali minacce, e saper reagire alle diverse tipologie di attacchi informatici criminali.



L’Academy avrà una durata di 6 settimane e prevede lezioni teoriche in aula virtuale ed esercitazioni pratiche – individuali e di gruppo – su macchine virtuali. Le docenze saranno tenute da professionisti provenienti dalle migliori realtà del settore che porteranno in aula la propria esperienza professionale.


Per i candidati selezionati la partecipazione è gratuita ed è previsto un contributo economico a fronte della frequenza minima del 70% delle lezioni. Il percorso formativo è rivolto esclusivamente a persone disoccupate o inoccupate ed è finalizzato all’assunzione dei migliori candidati in Innovery.



“Il progressivo aumento del remote working e del lavoro ibrido ha posto nuove sfide nel settore della sicurezza, aumentando anche il livello di sensibilità nei confronti cybersecurity, diventata oggi una componente fondamentale sia per le aziende che per i privati cittadini. – spiega Gianvittorio Abate, Ad di Innovery – Il contesto attuale rende necessario formare professionisti che abbiano competenze sempre più avanzate in grado di rispondere a minacce sempre più complesse. Per raggiungere tale obbiettivo abbiamo lanciato con Experis Academy la seconda edizione del corso ‘Cyber Security Analyst’, per aiutare le aziende a rintracciare nuovi talenti nel settore della sicurezza informatica”.


“Oggi le aziende e i lavoratori si trovano ad affrontare una transizione accelerata verso la digitalizzazione. – afferma Claudia Cattaneo, Head of Experis Academy – Le aziende ricercano sempre più professionisti nell’area tecnologica, che si possano occupare del rafforzamento della sicurezza informatica. I professionisti di questo settore, per rimanere competitivi sul mercato, dovranno aggiornare e integrare le proprie abilità tecniche e le competenze trasversali. Experis, provider di servizi di consulenza, recruitment e soluzioni IT, grazie al proprio team e alla practice dedicata alla cyber security, accompagna i candidati lungo tutto lo sviluppo professionale, dalla formazione attraverso corsi professionalizzanti e Talent Bootcamp per colmare gli skill gap, fino all’ingresso in azienda e al loro percorso di carriera”.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su