Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fmi critica reddito di cittadinanza e chiede stretta sul Superbonus

colonna Sinistra
Giovedì 19 maggio 2022 - 16:02

Fmi critica reddito di cittadinanza e chiede stretta sul Superbonus

"Alto" il primo rispetto a costo vita. Più controlli sul 110%

Fmi critica reddito di cittadinanza e chiede stretta sul Superbonus
Roma, 19 mag. (askanews) – Il Fondo monetario internazionale torna a sollevare critiche sul reddito di cittadinanza, giudicato “alto” rispetto al costo della vita “in alcune zone del Paese”. E nel rapporto stilato al termine della missione di ispezione annuale in Italia, solleva rilievi anche sul “Superbonus” edilizio al 110%.


“Il recente rafforzamento dei requisiti sull’accettazione di un lavoro e i collegamenti alla formazione del reddito di cittadinanza sono dei passi benvenuti, ma per evitare la dipendenza dal welfare e una disincentivazione del lavoro bisognerebbe prevedere gradualità nella perdita del sostegno rispetto alla percezione di reddito. E il livello del sussidio è elevato – dice il Fmi – rispetto al costo della vita in alcune zone del paese”.



Quanto al superbonus, il Fmi raccomanda di rafforzare i controlli esistenti sui meccanismi di approvazione dell’incentivo, perché “limiterebbe il rischio di eccessi di spesa, che potrebbero verificarsi a causa della domanda molto elevata nel contesto delle spese ammissibili al sussidio”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su