Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Auto, 60% italiani decide acquisto in base ai consumi

colonna Sinistra
Lunedì 16 maggio 2022 - 12:19

Auto, 60% italiani decide acquisto in base ai consumi

Il 63% pensa all'ibrido. Osservatorio Compass di Mediobanca

Auto, 60% italiani decide acquisto in base ai consumi
Milano, 16 mag. (askanews) – Il caro carburante e l’attenzione all’ambiente influiscono sulle scelte di acquisto di auto: oltre 6 automobilisti su 10 indicano i consumi come il principale driver nella ricerca di un’auto nuova, mentre sul fronte delle motorizzazioni il 63% sarebbe propenso ad optare per l’ibrido, il 38% per l’elettrico. Sono queste le principali evidenze dell’Osservatorio Compass di Mediobanca dedicato al settore auto e moto.


Centrale anche il tema ambientale: per il 75% degli intervistati l’auto ideale è quella che inquina poco. A sorpresa i meno “green” sono i giovani nella fascia 18-30, che rivelano una forte voglia di possedere un’auto anche come status symbol e dimostrano particolare attenzione verso i canali di vendita più innovativi. L’80% degli italiani però vuole ancora comprare dai concessionari e solo il 12% si dice aperto all’online. Da parte loro i dealer stanno investendo sul digitale: il 92% dei concessionari intervistati è presente online e per 1 su tre web e social sono fondamentali per intercettare nuovi clienti. A spingere ancora i clienti all’acquisto nei luoghi fisici, per il 75% concessionari è l’esperienza del venditore, seguita dal poter toccare con mano il prodotto (50%) e dal valore aggiunto dell’assistenza post-vendita (27%)



Sul fronte del prezzo il 49% degli intervistati è disposto a spendere dal 5 al 20% in più per acquistare un’auto ibrida o elettrica. Cresce il ricorso ai finanziamenti anche per l’usato: nel 2021 sono stati erogati 18,4 miliardi di euro, in aumento del +15,1% rispetto al 2020, anche se non ancora al livello del 2019 (-1,5%).


“Ci troviamo in una fase particolare, in cui stanno cambiando radicalmente i gusti, le priorità e alcune abitudini degli italiani nel mondo della mobilità – ha commentato Luigi Pace, Direttore Centrale Marketing & Innovation di Compass. I dati del nostro Osservatorio lo confermano: c’è molta più attenzione all’ambiente, ma sempre nel rispetto delle proprie possibilità. Anche in questa fase Compass è vicina ai propri clienti, oltre che con i prestiti finalizzati anche con formule di noleggio a lungo termine. Con Compass Rent, in particolare, supportiamo i dealer nel creare nuove opportunità di business, proponendo formule innovative di pagamento anche su auto usate e km0, comparto che oggi sta registrando una forte crescita”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su