Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue, Gentiloni: ridurre divergenze e rilancio Mezzogiorno sfide chiave

colonna Sinistra
Venerdì 13 maggio 2022 - 17:31

Ue, Gentiloni: ridurre divergenze e rilancio Mezzogiorno sfide chiave

Si complimenta con Carfagna

Roma, 13 mag. (askanews) – Ci sono due aspetti fondamentali fondamentali sul futuro dell’Unione Europea: “il primo è quello di limitare la divergenza, le differenze tra paesi e tra zone dei diversi paesi, perché l’eccesso di differenze in un posto in cui c’è una moneta unica e la libertà di movimento per i lavoratori, in cui c’è un mercato unico è una minaccia esistenziale. Quindi ridurre questa differenza è fondamentale”. Il secondo aspetto è “rilanciare l’impegno verso il Sud”. Lo ha affermato il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo in collegamento al forum “Verso Sud”.


“Quindi brava la ministra Mara Carfagna” che ha organizzato l’incontro assieme alla European Hoise Ambrosetti. “E’ un tema decisivo e io sono abbastanza contento, penso che sia stata una scelta positiva mi fa piacere che si vada avanti su questo perché non possiamo pagare per decenni gli errori dell’ultima fase dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno. E’ tornato il tempo in cui il Mezzogiorno richiede un intervento forte”, ha concluso.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su