Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cingolani: l’Italia sarà indipendente dal gas russo nella seconda metà 2024

colonna Sinistra
Venerdì 13 maggio 2022 - 14:44

Cingolani: l’Italia sarà indipendente dal gas russo nella seconda metà 2024

Accordi con Paesi africani

Cingolani: l’Italia sarà indipendente dal gas russo nella seconda metà 2024
Roma, 13 mag. (askanews) – L’Italia sarà indipendente dalle forniture di gas russo nella seconda metà del 2024. Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, intervenuto al forum ‘Verso Sud’ organizzato a Sorrento.


“L’Italia importa il 40% di gas dalla Russia e al momento questi 29 mld di metri cubi annui sono a rischio e questo rende il periodo difficile per il nostro paese e per il resto dell’Europa.



Negli ultimi due mesi abbiamo lavorato duro per differenziare le forniture e particolarmente nella collaborazione con i nostri partner in Africa. Ci sono 6 o 7 paesi al momento con cui il governo italiano ha siglato accordi specifici per 25 mld di metri cubi per i prossimi anni e questo rende la situazione più agevole”, ha detto il ministro.


“Come potete immaginare un po di questo nuovo gas sarà disponibile nei prossimi 6 mesi e ci sarà un progressivo aumento delle nuove forniture. E la nostra previsione è che se la situazione non cambierà drasticamente nei prossimi mesi saremo in grado di completare i nostri stoccaggi e di essere indipendenti nella seconda metà del 2024”, ha aggiunto Cingolani.



Rbr/Int2




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su