Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 12 maggio 2022 - 20:50

Cosa sta succedendo a Twitter

Dietro le quinte, Elon Musk a parte

Cosa sta succedendo a Twitter
Roma, 12 mag. (askanews) – Twitter ha annunciato un blocco immediato delle assunzioni, misure di riduzione dei costi e l’uscita dalla società di due alti dirigenti, mentre Elon Musk è sempre più vicino a conquistare la piattaforma social. Twitter, che ad aprile ha accettato l’offerta del miliardario di comprarla a un prezzo di 44 miliardi di dollari, da questa settimana ferma le assunzioni e non rimpiazza chi lascia la società, adottando anche misure di taglio dei costi non del lavoro, ha detto un portavoce.


Kayvon Beykpour, direttore per i consumatori, ha annunciato in un tweet di essere stato licenziato dall’ad Parag Agrawal. Fuori dall’azienda anche Bruce Falck, capo del prodotto. Entrambi saranno sostituiti da Jay Sullivan, arrivato da Facebooka novembre come vicepresidente per il prodotto. Musk, da sempre molto presente su Twitter ma anche molto critico, ha promesso di allentare le politiche di moderazione dei contenuti e di accrescere i ricavi e l’innovazione.



La società di social media ha a tempo è sotto il fuoco delle critiche per la sua crescita lenta rispetto a società del settore come Meta, e investitori attivisti Elliott Management avevano criticato a suo tempo l’ex ad e co-fondatore Jack Dorsey. Twitter sta attraversando un periodo di grande incertezza e divisioni dopo l’offerta di Musk, e molti dipendenti temono licenziamenti e cambiamenti drammatici nella cultura aziendale quando l’accordo si concluderà. Agrawal si prepara a una potenziale rivolta degli investitori all’assemblea annuale di fine maggio per il suo pacchetto salariale di 30,4 milioni di dollari.


Bea/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su