Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ucraina, Visco: guerra circoscritta, recessione poco probabile

colonna Sinistra
Sabato 23 aprile 2022 - 12:58

Ucraina, Visco: guerra circoscritta, recessione poco probabile

Prezzo gas e petrolio giù a fine anno, Italia in grado di reggere sanzioni alla Russia

Ucraina, Visco: guerra circoscritta, recessione poco probabile
Roma, 23 apr. (askanews) – Quello in Ucraina è un “conflitto gravissimo, un evento terribile, ma è circoscritto e per il momento non ha questa dimensione globale che ha avuto la crisi finanziaria del 2009 o la pandemia stessa”. Pertanto, una recessione in Italia è “poco probabile”. Così il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, al Tg3.


“Per i prossimi mesi continueremmo ad avere alti prezzi del gas e del petrolio – ha detto – oscilleranno intorno a questi livelli alti, molto molto alti, per poi scendere nel corso del secondo semestre e con più decisione alla fine dell’anno”. Secondo Visco “sicuramente il nostro Paese è in grado di reggere” il peso delle sanzioni alla Russia e “credo che possiamo mantenere anche i nervi saldi, con un’attenzione particolare alle fasce più deboli della popolazione che più saranno colpite”.



Vis




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su