Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Assindustria Venetocentro: 9,4% lavoratori assenti per contagio

colonna Sinistra
Mercoledì 12 gennaio 2022 - 17:23

Assindustria Venetocentro: 9,4% lavoratori assenti per contagio

O per quarantena

Venezia, 12 gen. (askanews) – La quarta ondata pandemica (e la contagiosità di Omicron) rischia di raffreddare la ripartenza economica. E nel combinato disposto con shock energetico e scarsità materie prime, di comprometterla. Alla ripresa a regime dell’attività industriale dopo le Festività, il 9,4% dei lavoratori in media è risultato assente per effetto di contagi od obblighi di quarantena, ma per più di un’azienda su dieci (11,9%) manca oltre il 20% del personale.


A evidenziarlo è l’indagine rapida condotta da Assindustria Venetocentro tra l’11 e il 12 gennaio su un campione rappresentativo di 628 imprese associate delle province di Padova e Treviso, per un totale di 53.242 dipendenti.



L’impennata delle assenze sul lavoro registrata al 10 gennaio, +53,7% in media rispetto alle due settimane precedenti (ma per il 7,8% del campione l’assenteismo è aumentato più del 100%), ha già comportato oneri aggiuntivi o conseguenze sull’operatività per oltre metà delle aziende (53,2%): per il 33,9% la modifica di turni o orari di lavoro, per il 10,4% la ricerca (a ostacoli, a volte insormontabili) di personale da inserire temporaneamente. O la chiusura temporanea o parziale di reparti produttivi per l’8,6%. Senza tuttavia compromettere la prosecuzione regolare di attività e servizi e soprattutto senza fermi.


(Segue)



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su