Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia ultimo volo e Ita non decolla benissimo: la Sardegna a Volotea

colonna Sinistra
Giovedì 14 ottobre 2021 - 17:41

Alitalia ultimo volo e Ita non decolla benissimo: la Sardegna a Volotea

La compagnia spagnola si è aggiudicata le rotte della continuità territoriale

Alitalia ultimo volo e Ita non decolla benissimo: la Sardegna a Volotea
Roma, 14 ott. (askanews) – Finisce Alitalia, con l’ultimo volo di oggi, e Ita ne prende il testimone da domani. Ma le cose non decollano bene per la nuova compagnia: la spagnola Volotea si è infatti aggiudicata la procedura negoziata con la quale la Regione Sardegna ha assegnato le rotte della continuità territoriale. L’assessorato dei Trasporti ha disposto l’esecuzione d’urgenza del servizio. Già da oggi i biglietti aerei da e per la Sardegna relativi ai collegamenti in continuità territoriale sono reperibili sul sito e sulla app della compagnia aerea Volotea o possono essere acquistati online o tramite le agenzie di viaggio (i prezzi per i residenti sono di 39 euro tasse escluse per Roma e 47, sempre con l’aggiunta delle tasse, per Milano). Non è una buona partenza, decisamente, per Ita.


“Oggi è una giornata molto triste per il nostro Paese: questa sera Alitalia compirà il suo ultimo volo. Io sarò lì, per dire addio alla nostra compagnia di bandiera, con una storia lunga 70 anni, per la quale ci siamo battuti per anni ma che si è preferito fare fallire, con conseguenze gravissime, a partire dai posti di lavoro persi”. Il sindaco di Fiumicino ed esponente del Pd, Esterino Montino, affida a Facebook il suo pensiero nel giorno dell’ultimo volo di Alitalia.



“Perché è bene ricordarlo – scrive – le responsabilità dello sfacelo di Alitalia non è delle sue lavoratrici e dei suoi lavoratori, ma sono loro che stanno pagando il prezzo più alto. Un prezzo che pagheremo anche come Paese. E’ di questi giorni, infatti, la notizia che Ita, la società che dovrebbe prendere il posto di Alitalia, ha perso la gara per la continuità territoriale con la Sardegna. Da domani, i collegamenti aerei saranno garantiti da Volotea, una compagnia spagnola. La Sardegna è, dunque, spagnola. Almeno in termini di aviazione civile. Uno scandalo, a mio avviso, e un pessimo inizio per Ita”.


“Mi auguro, come sindaco e come cittadino di questo Paese, che si sia trattato di un episodio e che Ita cambi rotta (è il caso di dirlo) affermandosi nel comparto aereo e garantendo, così, al nostro Paese il ruolo che merita in Europa e nel Mondo, oltre che l’occupazione dell’ex personale di Alitalia” conclude il sindaco della cittadina laziale.



Red




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su