Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 12 ottobre 2021 - 17:56

Luiss Business School presenta Migeris

Il Modello Italiano di Gestione del Rischio in Sanità 3.0

Luiss Business School presenta Migeris
Roma, 12 ott. (askanews) – “Conosco, gestisco, controllo”. È questo il paradigma di MIGERIS, il Modello Italiano di Gestione del rischio in Sanità 3.0, presentato oggi dalla Luiss Business School nella cornice di Villa Blanc.


Le Regioni e numerose Aziende Sanitarie pubbliche e private accreditate hanno cercato, nel corso degli anni, di migliorare i propri sistemi di controllo e di qualità dando vita ad un panorama molto frammentato.



Il modello che la Luiss Business School ha declinato, e per il quale ha mutuato alcune delle buone pratiche manageriali della sanità militare, consente di rendere più sicuri i percorsi organizzativi e gestionali nelle strutture sanitarie. Obiettivo ultimo è uniformare e standardizzare la sicurezza delle cure e la gestione del rischio in sanità per l’intero panorama nazionale.


“Ancora una volta la Luiss Business School, con il suo know-how, mette in campo una innovativa sperimentazione a tutela di un bene prezioso: la salute di tutti. E, ancora una volta, questa attività trova il suo fondamento nella contaminazione pubblico privato che deve essere sempre di più la normalità e non l’eccezione. Quello di oggi è un primo passo che apre la strada ad una serie di iniziative che intendono innalzare i profili di consapevolezza del rischio sanitario e non solo” ha dichiarato Paolo Boccardelli, Direttore Luiss Business School.



Il modello, che ha già prodotto risultati in termini di diminuzione delle richieste di risarcimento e di miglioramento delle performance aziendali, si avvale anche della partnership con Vection, multinazionale specializzata nello sviluppo di soluzioni software in real-time, che sta portando avanti una sperimentazione sull’applicazione della realtà aumentata alla chirurgia.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su