Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Miscusi diventa B-Corp e dà il 5% della startup ai dipendenti

colonna Sinistra
Giovedì 7 ottobre 2021 - 13:24

Miscusi diventa B-Corp e dà il 5% della startup ai dipendenti

Piano di stock option che già coinvolge il 20% degli assunti

Miscusi diventa B-Corp e dà il 5% della startup ai dipendenti
Milano, 7 ott. (askanews) – La startup della pasta italiana Miscusi ottiene la certificazione internazionale B-Corp, grazie all’impegno mostrato dai founder verso tutta la catena degli stakeholder. I manager hanno poi deciso di destinare ai dipendenti il 5% della società, attraverso un piano di azionariato diffuso ‘miscusi stock’ che prevede di destinare azioni a store manager e dipendenti dell’headquarter con contratto a tempo indeterminato. Un’iniziativa che fino a oggi ha consentito a quasi il 20% dei dipendenti di avere il diritto a possedere quote della società.


“Lavoriamo con tutti i nostri fornitori per mappare le emissioni, partendo dal campo e seguendo il prodotto fino al piatto. Un lavoro lungo e dispendioso, necessario a sapere quali ingredienti scegliere”, ha detto Alberto Cartasegna, fondatore e ceo di Miscusi.



“I primi risultati – ha aggiunto – sono strabilianti: il nostro menu è già oggi dentro gli obiettivi di ‘planetary boundaries’ delle Nazioni Unite per il 2030 con meno di 1,5kg di CO2 al giorno per capite. Vogliamo andare oltre e stiamo creando un piatto di pasta che non solo renda le persone felici e le faccia stare bene, ma che rigeneri la terra, oramai compromessa da mezzo secolo di agricoltura chimica”, ha concluso il ceo.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su