Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ast, Fim: cessione al gruppo Arvedi positiva per tutto il paese

colonna Sinistra
Giovedì 16 settembre 2021 - 14:22

Ast, Fim: cessione al gruppo Arvedi positiva per tutto il paese

"Ora piano nazionale per la siderurgia"

Roma, 16 set. (askanews) – “Con la cessione del sito di Terni al Gruppo Arvedi, l’Ast torna dopo anni in mani italiane. Una notizia positiva per il Paese e l’industria vista l’importanza strategica della produzione di acciaio per tutta la filiera industriale. Accogliamo quindi positivamente la notizia; il Gruppo Arvedi rappresenta una realtà molto solida sul piano industriale e una lunga esperienza nel mondo dell’acciaio che con l’acquisizione di AST completa la gamma delle produzioni e trasformazioni di acciai”. LO affermano il segretario generale Fim Cisl Roberto Benaglia e il segretario nazionale Valerio D’Alò.


“Ora però ci aspettiamo la convocazione in sede governativa per conoscere il piano industriale nei dettagli – concludono -. Piano che dovrà prevedere per il sito di Terni sviluppo, occupazione e importanti investimenti industriali e sostenibilità ambientale. Chiediamo inoltre al Ministro Giorgetti che con il ritorno di AST in mani italiane si arrivi alla definizione del piano della siderurgia nazionale che il Ministro stesso ha da tempo evocato, ma che va concretizzato nel confronto centrale col sindacato”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su