Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Da latte a burrata prezzo aumenta del 220%, allevatori in crisi

colonna Sinistra
Martedì 14 settembre 2021 - 14:32

Da latte a burrata prezzo aumenta del 220%, allevatori in crisi

Coldiretti Puglia: inaccettabili pressioni al ribasso prezzo latte

Da latte a burrata prezzo aumenta del 220%, allevatori in crisi
Roma, 14 set. (askanews) – Dal latte alla burrata il prezzo aumenta del 220%, mentre dal latte alla mozzarella del 167%. A lanciare nuovamente l’allarme è la Coldiretti Puglia, in riferimento alle “inaccettabili” pressioni al ribasso del prezzo del latte alla stalla e lo stato di crisi degli allevatori.


Dal latte alla burrata il prezzo aumenta del 220%, mentre dal latte alla mozzarella del 167%, quando per fare un chilo di mozzarelle servono 8 litri di latte, con un costo di produzione di euro 3,2 euro al chilo di mozzarelle venduto al banco ad 8,5 euro al chilo, mentre i costi di produzione per fare un chilo di burrate è pari a 5,5 euro, prodotto molto richiesto e venduto al consumo a 16 euro al chilo.



L’analisi dei costi di produzione di 1 litro di latte alla stalla, secondo l’elaborazione di Coldiretti Puglia, indica che la voce ‘alimentazione degli animali’ assorbe 0,30 euro, la voce ‘manodopera’ 0,087 euro e 0,067 euro per spese generali come gasolio, bollette, manutenzioni per un totale di 0,45 euro al litro, mentre i prezzi riconosciuti agli allevatori sono spesso al di sotto dei 0,40 euro al litro alla stalla.


Coldiretti Puglia ha già denunciato lo stato di crisi degli allevatori in una lettera al Ministro dell’Agricoltura Stefano Patuanelli, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, all’Assessore regionale all’Agricoltura Donato Pentassuglia e ai Prefetti di Bari e Taranto, Antonia Bellomo e Martino Demetrio. Una adeguata remunerazione del lavoro degli allevatori.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su