Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • G20, da WEC e Globe incontro su decarbonizzazione e filiera riciclo

colonna Sinistra
Mercoledì 21 luglio 2021 - 14:00

G20, da WEC e Globe incontro su decarbonizzazione e filiera riciclo

Iniziativa ad alto livello presso Università Federico II

G20, da WEC e Globe incontro su decarbonizzazione e filiera riciclo
Roma, 21 lug. (askanews) – Accelerare per trasformare modelli di sviluppo economico, realizzare le infrastrutture necessarie alla transizione ecologica, rilanciare iniziative di ricerca e sviluppo per le nuove filiere dell’economia circolare e strutturare politiche industriali competitive e sostenibili ambientalmente e socialmente, rappresentano la via maestra per la ripartenza globale e nazionale.


Come favorire e accompagnare questa necessaria accelerazione e trasformazione in modo da creare valore per i territori, competitività per il Paese e, soprattutto, senza lasciare indietro nessuno? Il focus del G20 a Presidenza italiana su persone, prosperità, pianeta pone queste sfide globali all’attenzione dei governi delle principali economie mondiali e insieme alla COP26 la comunità internazionale sarà impegnata a trovare soluzioni condivise per la transizione ecologica dei sistemi energetici e dell’economia circolare. Di questo scenario l’Italia sarà protagonista globale nel 2021.



In occasione del G20 Clima ed Energia 2021 di Napoli, WEC Italia e Globe Italia, in collaborazione con la cattedra di Diritto dell’energia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, organizzano un incontro “at high level” su invito, con la partecipazione di alti rappresentanti istituzionali, del Ministero della Transizione Ecologica, di delegazioni istituzionali dei Paesi G20 insieme a consorzi e imprese del riciclo nonché di rappresentanti di multinazionali e primarie aziende energetiche.


“Persone, prosperità e pianeta al centro della transizione ecologica”, questo il titolo dell’appuntamento, in programma domani, giovedì 22 luglio 2021, dalle 14.30 alle 18.45, presso l’Università Federico II, Dipartimento di Giurisprudenza, Aula Pessina.



L’iniziativa vuole essere un’occasione di confronto concreto ad alto livello su politiche, strategie e soluzioni innovative per la decarbonizzazione dei sistemi energetici e della filiera del riciclo. L’incontro sarà trasmesso in streaming sui canali social degli organizzatori.


Tra gli ospiti previsti nel ricco programma: Gennaro Migliore (Presidente Assemblea Parlamentare del Mediterraneo), David Livingston (Senior Policy Advisor, US Department of State ), Stefano Grassi (Capo di Gabinetto Commissaria Energia Simson), Francesco La Camera (Direttore Generale IRENA), Guido Bortoni (Senior Advisor Direzione Generale Energia Commissione Europea), Marco Margheri (Presidente WEC Italia), Matteo Favero (Presidente Globe Italia), Sandro Staiano (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Università Federico II di Napoli), Piero Salatino (Delegato del Rettore), Katie Jereza (Vice President of Corporate Affairs, Electric Power Research Institute degli Stati Uniti), Houda Ben Janet Allal (Direttore Generale Osservatorio Mediterraneo dell’Energia), Fabrizio Pirri (Center Coordinator Materials for Sustainable Future Technologies – Istituto Italiano di Tecnologia ), Andrea Ciommi (Head of Institutional Relations Europe, Middle East, Africa & Asian Pacific, CNH Industrial) , Simone Nisi (Head of Institutional Affairs, Edison), Fabrizio Iaccarino (Responsabile Sostenibilità e Affari Istituzionali, Enel Italia), Alessandro Sabbini (Responsabile rapporti istituzionali centrali, ENI), Guido Guida (Head of International Institutional Affairs, Terna), Domenico Maggi (Head of European Affairs & Public Affairs for Energy Transition, Snam), Francesco Balestrino (Renewable & Green Technologies Product Manager, Saipem Xsight), Vannia Gava (Sottosegretario di Stato al Ministero della Transizione Ecologica) , Maria Cristina Piovesana (Vicepresidente per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura, Confindustria), Giangiacomo Pierini (Public Affairs & Communication Director, Coca Cola Hellenic Bottling Company), Luca Ruini (Presidente, Conai) , Carlo Montalbetti (Direttore Generale, Comieco), Valeria Frittelloni (Responsabile centro nazionale rifiuti e dell’economia circolare, ISPRA), Chicco Testa (Presidente Fise-Assoambiente), Roberto Morassut (Deputato del Parlamento italiano), Piero Pellizzaro (Chief Resilience Officer, Comune di Milano), Michele Rasera (Direttore Generale, Contarina Spa) Laura D’Aprile (Capo del Dipartimento per la Transizione Ecologica e gli Investimenti Verdi, Ministero della Transizione Ecologica).



Il talk 2, “L’Italia cuore della transizione europea giusta e sostenibile”, sarà moderato dal vicedirettore di askanews, Gianni Todini. L’evento è patrocinato dal Parlamento Europeo, dall’Università Federico II di Napoli e dall’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, e promosso da CNH Industrial, Coca Cola HBC Italia, Comieco, Conai, Contarina Spa, Edison, Fise-Assoambiente, Istituto Italiano di Tecnologia, Saipem, Snam e Terna.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su