Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Giovannini: con stop grandi navi per Venezia futuro sostenibile

colonna Sinistra
Mercoledì 14 luglio 2021 - 07:15

Giovannini: con stop grandi navi per Venezia futuro sostenibile

Applicato schema alla base del Recovery Plan

Roma, 14 lug. (askanews) – Ieri il Consiglio dei ministri ha deciso che dal primo agosto le crociere non transiteranno più davanti a piazza San Marco, così “l’Italia può ripartire, ricordandosi di applicare anche per i fondi nazionali lo schema concettuale alla base del Recovery Plan». Lo ha detto in una intervista a Repubblica il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini.


Il ministro ha spiegato che “è stato un lungo lavoro di dialogo tra diversi ministeri, istituzioni e soggetti interessati. Io stesso sono stato a Venezia venerdì scorso per parlare dal vivo al sindaco Luigi Brugnaro, al presidente dell’Autorità Portuale Fulvio Lino di Blasio e ad altre istituzioni. Era da molti anni – ha ricordato Giovannini – che si cercava di trovare una soluzione e finalmente dal primo agosto le crociere non passeranno più davanti a San Marco, ma andranno in altri porti fino a quando le banchine dell’approdo provvisorio di Porto Marghera non saranno ultimate, in vista della soluzione definitiva, il porto offshore. In particolare – ha sottolineato – abbiamo stabilito il divieto per navi con più di 25 mila tonnellate di stazza, più di 180 metri di lunghezza e 35 di altezza e con un combustibile con un contenuto di zolfo sopra lo 0,1%».



«Abbiamo poi stanziato 157 milioni per gli approdi e la manutenzione, nonché 170 milioni per il Porto di Venezia. La parola manutenzione è molto chiara. Vorrei poi ricordare che non sono gli unici fondi stanziati per Venezia – ha rilevato Giovannini – città che ha un patrimonio storico e culturale, ma che ha bisogno di una prospettiva di sviluppo sostenibile da un punto di vista economico e ambientale».




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su