Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Coldiretti:in 7 anni 1,4 mld export agroalimentare perso in Russia

colonna Sinistra
Lunedì 12 luglio 2021 - 12:32

Coldiretti:in 7 anni 1,4 mld export agroalimentare perso in Russia

Per embargo su prodotti Ue, Consiglio Ue proroga sanzioni

Coldiretti:in 7 anni 1,4 mld export agroalimentare perso in Russia
Roma, 12 lug. (askanews) – Le esportazioni agroalimentari Made in Italy in Russia hanno perso 1,4 miliardi negli ultimi settenni a causa dell’embargo deciso da Putin, che tuttora colpisce una importante lista di prodotti europei con il divieto all’ingresso di frutta e verdura, formaggi, carne e salumi, ma anche pesce, come ritorsione alle sanzioni dell’Unione Europea. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti in riferimento alla decisione del Consiglio Ue di prorogare di ulteriori sei mesi, fino al 31 gennaio 2022, le sanzioni per la destabilizzazione dell’Ucraina nei confronti della Russia.


Una decisione che, sottolinea la Coldretti, che non mancherà di provocare la ritorsione russa con la proroga dell’embargo deciso dal Putin con decreto n. 778 del 7 agosto 2014 e già più volte rinnovato che ha portato al completo azzeramento delle esportazioni in Russia dei prodotti presenti nella lista nera, dal Parmigiano Reggiano al Grana Padano, dal prosciutto di Parma a quello San Daniele, ma anche frutta e verdura. L’inizio del disgelo tra Biden e Putin, continua la Coldiretti, aveva fatto sperare in una ripresa delle relazioni in un momento difficile per l’economia a causa della pandemia Covid.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su