Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lazio, Bankitalia: spesa enti territoriali salita su tutte le voci

colonna Sinistra
Venerdì 18 giugno 2021 - 15:01

Lazio, Bankitalia: spesa enti territoriali salita su tutte le voci

Debito procapite sensibilmente superiore a media nazionale

Roma, 18 giu. (askanews) – Lo scorso anno la spesa corrente degli enti territoriali del Lazio “è sensibilmente aumentata per tutte le voci di bilancio” e “vi hanno influito le spese per la sanità, i trasferimenti correnti a famiglie e imprese e gli acquisti di beni e servizi. Lo rileva la Banca d’Italia nel rapporto sull’economia della Regione, secondo cui nello stesso periodo le entrate sono significativamente aumentate grazie ai trasferimenti statali destinati a fronteggiare gli effetti della epidemia di Covid.


La perdita di gettito per i bilanci dei Comuni del Lazio, mitigata dalle iniziative di ristoro nazionali predisposte per fronteggiare l’emergenza, è stata inferiore alla media nazionale. Nel 2020, si legge, il debito delle Amministrazioni locali del Lazio è cresciuto, mantenendosi sensibilmente superiore, in termini pro capite, a quello medio nazionale e delle altre Regioni a statuto ordinario.



Bankitalia riporta come di fronte all’emergenza, ai provvedimenti nazionali di sostegno si siano aggiunti quelli della Regione, per un importo complessivo di 430 milioni di euro, di cui i due terzi destinati direttamente a imprese, artigiani e professionisti. La restante parte è stata utilizzata per il sostegno delle famiglie in difficoltà. Nel complesso, gli interventi sono stati finanziati per il 64 per cento con risorse regionali e per il 36 per cento con la rimodulazione dei fondi strutturali europei.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su