Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Nel I trimestre persi 889.000 occupati rispetto al 2020 (Istat)

colonna Sinistra
Venerdì 11 giugno 2021 - 10:32

Nel I trimestre persi 889.000 occupati rispetto al 2020 (Istat)

Calo di 243.000 unità sul trimestre precedente

Nel I trimestre persi 889.000 occupati rispetto al 2020 (Istat)
Roma, 11 giu. (askanews) – Nel primo trimestre di quest’anno il numero degli occupati è diminuito di 889.000 unità rispetto allo stesso periodo di un anno fa (-3,9%).


Lo rende noto l’Istat precisando che il calo coinvolge i dipendenti (-576.000, -3,2%), soprattutto se a termine, e gli indipendenti (-313.000, -6,0); il calo interessa sia gli occupati a tempo pieno sia quelli a tempo parziale (-3,8% e -4,2%, rispettivamente).



Rispetto all’ultimo trimestre 2020, il numero di occupati diminuisce di 243 mila unità (-1,1%) con un calo dei dipendenti a tempo indeterminato (-1,1%) e degli indipendenti (-2,0%) non compensato dalla lieve crescita dei dipendenti a termine (+0,6%).


Fgl/Int9



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su