Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: da misure governo e Pnrr +4 punti a Pil su 2021-2023

colonna Sinistra
Venerdì 11 giugno 2021 - 15:00

Bankitalia: da misure governo e Pnrr +4 punti a Pil su 2021-2023

Posto che provvedimenti risultino efficaci e senza ritardi

Roma, 11 giu. (askanews) – La Banca d’Italia stima che il combinato disposto delle varie misure anticrisi e di rilancio decise dal governo e quelle contenute nel Piano nazionale di ripresa e resilienza, che fa parte di Next Generation Eu aggiungerà “circa 4 punti percentuali” al Pil dell’Italia sull’insieme del triennio 2021-2023, posto che le suddette misure vengano realizzate efficacemente e senza ritardi. Lo riporta il comunicato sulle proiezioni economiche sull’Italia, elaborate dall’istituzione nell’ambito dell’ultimo esercizio coordinato dell’Eurosistema.


Il “profilo di crescita” previsto “è fortemente dipendente dall’efficacia delle misure di sostegno e rilancio finanziate col bilancio nazionale e con i fondi europei, tra cui quelle delineate nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Nel quadro, il complesso di queste misure innalza il livello del Pil per circa 4 punti percentuali nel triennio di previsione – dice Bankitalia -. Agli effetti del Pnrr è attribuibile metà di questo impatto; ciò riflette l’ipotesi che gli interventi, in particolare gli investimenti, siano realizzati senza significativi ritardi e siano efficaci nel sostenere la capacità produttiva del Paese”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su