Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Avallone (Engineering) eletto nel Board europeo di GAIA-X

colonna Sinistra
Giovedì 10 giugno 2021 - 11:00

Avallone (Engineering) eletto nel Board europeo di GAIA-X

Avallone (Engineering) eletto nel Board europeo di GAIA-X
Roma, 10 giu. (askanews) – Dario Avallone, R&D Director di Engineering è stato eletto nel Board europeo di GAIA-X. L’elezione – sottolinea un comunicato – è frutto della credibilità internazionale di Engineering, del lavoro di Dario Avallone e del Centro di Ricerca e Innovazione di Engineering, che Dario dirige da 20 anni. Dario Avallone è inoltre Chairman del board di FIWARE Foundation, membro del board di IDSA (International Data Spaces Association) e tra i fondatori di importanti iniziative quali BDVA, ECSO, EOS, EIT-DIGITAL. Con l’ingresso nel Board Europeo di GAIA-X, Engineering, tra i principali attori della trasformazione digitale di aziende e organizzazioni pubbliche e private, prosegue e consolida l’impegno e il ruolo strategico nello sviluppo di una Data Space Economy, che sfrutta soluzioni digitali basate sui princìpi di sovranità dei dati, e sui più elevati standard di sicurezza e interoperabilità, per offrire nuove possibilità di business in tutti i settori e promuovere l’innovazione e la trasformazione digitale. “Sono convinto che GAIA-X rappresenti un passo indispensabile verso un’implementazione sostenibile del Digitale e la Sovranità dei dati per l’Europa” afferma Dario Avallone, R&D Director di Engineering “nonché la precondizione per favorire l’acquisizione di nuove opportunità di business e competitività per l’industria europea, consentendo nel contempo trasparenza ed efficienza nei servizi forniti ai cittadini europei. Mi impegno quindi a sostenere lo sviluppo di Gaia-X e a mobilitare a livello comunitario e italiano tutte le organizzazioni pubbliche e private per accelerarne l’adozione, nonché a facilitare la collaborazione con FIWARE, IDSA e altri rilevanti organizzazioni come ECSO e le Pubbliche Amministrazioni italiane”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su