Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Trenitalia, con orario estivo più connessioni e mobilità integrata

colonna Sinistra
Mercoledì 9 giugno 2021 - 12:10

Trenitalia, con orario estivo più connessioni e mobilità integrata

Al via da domenica prossima

Trenitalia, con orario estivo più connessioni e mobilità integrata
Roma, 9 giu. (askanews) – Connettere i territori attraverso la mobilità integrata e sostenibile, consentendo alle persone di riscoprire l’Italia viaggiando in treno in totale sicurezza. Sono i principali obiettivi dell’orario estivo di Trenitalia (gruppo Fs) al via da domenica prossima 13 giugno. I dettagli del nuovo orario sono stati illustrati oggi da Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, Sabrina De Filippis e Paolo Attanasio, rispettivamente direttori delle divisioni Passeggeri Regionale e Lunga Percorrenza.


Tra le principali novità dell’orario estivo 2021 di Trenitalia, il nuovo Frecciarossa notturno Milano-Reggio Calabria, che avvicina Nord e Sud d’Italia anche di notte, i nuovi collegamenti Frecciarossa Fast fra la Lombardia e la Calabria, e i nuovi collegamenti regionali verso le mete estive della Penisola con soluzioni integrate treno, bus, traghetto e mobilità dolce alla scoperta del mare, della montagna, dei borghi e delle città d’arte italiane.



Al centro dell’orario estivo 2021 le azioni del Gruppo FS Italiane per la tutela della salute delle persone, viaggiatori e dipendenti, durante i loro spostamenti in treno. Dai dispenser di igienizzante a bordo treno all’installazione sulle Frecce dei nuovi filtri al grafene che, grazie alle loro caratteristiche, permettono una consistente diminuzione della carica di virus e batteri, migliorando significativamente la qualità dell’aria all’interno del treno. Confermata la capienza massima del 50% a bordo di tutta la flotta di Trenitalia.


Nell’orario estivo sono oltre 150 le fermate al giorno in più delle Frecce dedicate al traffico turistico estivo, con 230 collegamenti quotidiani per le città d’arte, il mare, la montagna. A queste si aggiungono nuove fermate per gli Intercity, circa 1.200 collegamenti regionali verso il mare e 400 verso le mete della natura, oltre a circa 1.400 collegamenti per le città d’arte, per un totale di oltre 5.800 corse regionali al giorno a cui si aggiungono i circa 1.000 treni regionali al giorno di Trenitalia Tper.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su