Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Partnership Acea Innovation e Comune Taranto per la transizione ecologica

colonna Sinistra
Mercoledì 9 giugno 2021 - 15:48

Partnership Acea Innovation e Comune Taranto per la transizione ecologica

Interventi di mobilità elettrica, economia circolare, efficienza energetica

Partnership Acea Innovation e Comune Taranto per la transizione ecologica
Milano, 9 giu. (askanews) – L’Amministratore Unico di Acea Innovation, Valerio Marra, e il Sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, hanno firmato un protocollo d’intesa per l’avvio di una partnership strategica per la transizione ecologica del Comune di Taranto.


Il protocollo d’intesa, che avrà una durata di cinque anni, contribuisce alla concreta attuazione del Piano strategico di transizione verso la Taranto resiliente del 2030, definita Ecosistema Taranto, e avrà un impatto su larga scala con interventi di mobilità elettrica, economia circolare, efficienza energetica e soluzioni per l’innovazione tecnologica, attraverso la ricerca, lo sviluppo e la realizzazione di servizi integrati a supporto del processo di transizione energetica.



Con questo protocollo, Acea Innovation potrà affiancare l’Amministrazione comunale di Taranto per il quinquennio 2021-2026 nella pianificazione strategica di azioni a breve e medio termine per l’esecuzione dei piani di transizione, che coinvolgeranno anche gli enti e le aziende di settore già presenti sul territorio, tramite l’ideazione, la progettazione, la realizzazione e la gestione dei servizi, delle opere e delle infrastrutture. Tra i primi interventi pianificati, è previsto lo sviluppo del piano di mobilità sostenibile con l’installazione di 80 punti di ricarica per veicoli elettrici nel prossimo biennio.


Inoltre, la partnership vedrà, nell’immediato, l’avvio di progetti integrati di riqualificazione di siti individuati insieme all’Amministrazione che faranno da pilota per la realizzazione di ulteriori interventi nel medio termine sull’intero territorio. Il protocollo, che va a consolidare un rapporto già avviato da tempo tra le due parti, potrà riguardare anche interventi di efficienza energetica su stabili e impianti comunali, in visa della manifestazione internazionale Giochi del Mediterraneo in programma a Taranto nel 2026.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su