Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • M5S Comagri: comparto agrituristico resti sotto il Mipaaf

colonna Sinistra
Giovedì 20 maggio 2021 - 12:08

M5S Comagri: comparto agrituristico resti sotto il Mipaaf

No a passaggio sotto il ministero del Turismo, Cdm lo escluda
M5S Comagri: comparto agrituristico resti sotto il Mipaaf

Roma, 20 mag. (askanews) – “Apprendiamo con stupore e preoccupazione la volontà del neo-ministero del Turismo di prendere sotto la propria competenza il comparto agrituristico. Un’operazione di cui non si comprendono le finalità a vantaggio del settore e degli imprenditori, i quali ovviamente dovranno avere voce in capitolo nelle strategie politiche del neo ministero ma che non possono vedersi snaturare la propria natura agricola. Ci auguriamo che il Consiglio dei ministri emani una norma che escluda questa possibilità. Nel caso, interverremo dal Parlamento in sede di conversione”. Così in una nota le deputate e i deputati M5S della commissione Agricoltura in merito al “Regolamento di organizzazione del ministero del Turismo, degli uffici di diretta collaborazione e dell’organismo indipendente di valutazione della performance” ora al vaglio del Consiglio dei Ministri.

“Gli agriturismi – spiegano – sono l’emblema della multifunzionalità cui l’impresa agricola mira da tempo, sin dalla legge di Orientamento che in questi giorni ha celebrato il ventennale. Questa attività ricettiva e ristorativa ha permesso a tantissimi giovani, ma soprattutto alle donne, di avvicinarsi all’agricoltura”, concludono i deputati in Comagri.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su