Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ex Ilva, Re David (Fiom): governo spera velocizzare presa controllo

colonna Sinistra
Venerdì 14 maggio 2021 - 15:43

Ex Ilva, Re David (Fiom): governo spera velocizzare presa controllo

Ci saranno risorse ingenti in Pnrr, saldo occupazionale positivo

Roma, 14 mag. (askanews) – Alla riunione sull’Ex Ilva con i sindacati il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha riferito che vi saranno “risorse consistenti” su questo dossier nel Pnrr e ha affermato che si spera di “avvicinare i tempi” sulla presa della maggioranza del capitale da parte dello Stato, rispetto alla data prevista (maggio 2022). Lo ha riferito Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil al termine della riunione.

“Non ci aspettavamo grandi cose e non abbiamo avuto grandi cose. Il ministro Giorgetti ci ha detto chiaramente che ci ha convocati perché c’è una mobilitazione in corso”, ha spiegato. Sull’Ilva “ci sono risorse consistenti nel Pnrr, l’Ilva non viene nominata nel piano perché sta dentro rinnovabili e elettrico”. Giorgetti ha anche ribadito che “Taranto è il centro della decarbonizzazione, ma che naturalmente prevede una transizione”.

Infine, “gli occupati a Taranto non saranno tutti sull’acciaio”, ma anche su attività collegate “su cui non ci hanno detto nulla”, ha concluso Re David, salvo che “il saldo occupazionale sarà positivo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su