Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Round da 5mln per Xnext, nella pmi innovativa entra Neva Sgr

colonna Sinistra
Mercoledì 12 maggio 2021 - 16:23

Round da 5mln per Xnext, nella pmi innovativa entra Neva Sgr

Investimento funzionale a sviluppo commerciale e industriale
Round da 5mln per Xnext, nella pmi innovativa entra Neva Sgr

Milano, 12 mag. (askanews) – Round da 5 milioni di euro per la pmi innovativa italiana Xnext che si occupa di controlli di qualità nei processi industriali in tempo reale. Con l’operazione entra nel capitale della società il fondo Neva First, gestito da Neva Sgr, il venture capital del gruppo Intesa Sanpaolo. L’investimento del fondo, si legge in una nota, è funzionale allo sviluppo commerciale e industriale di Xnext e contribuirà ad alimentare il processo di ricerca e sviluppo della tecnologia di proprietà e brevettata XSpectra che Xnext ha lanciato sul mercato del food-tech.

“Sono molto contento della positiva conclusione di questa operazione che non è solo finanziaria, ma anche strategica per lo sviluppo industriale e commerciale di Xnext”, ha detto Bruno Garavelli, CEO e Co-founder di Xnext. “Abbiamo trovato nel fondo Neva First un’attenzione e un approccio rari per il mondo del venture capital italiano. Neva ha compreso sin da subito le forti potenzialità di Xnext e il suo investimento è un punto di svolta, perché darà a Xnext un importante supporto finanziario e le consentirà di accedere al network del Gruppo Intesa Sanpaolo”, ha aggiunto.

L’operazione comporta la trasformazione di Xnext in Società per Azioni. Xnext e i suoi soci sono stati assistiti dagli avvocati Umberto Piattelli e Stefano Panzini dello studio legale Osborne Clarke. Per Neva l’operazione è stata gestita da Marco Pellegrino e Cosimo Scarinci, assistiti dall’avvocato Carlo Trucco dello studio legale Pavia e Ansaldo.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su