Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banco Bpm: 4,5 mln finanziamento a Osai A.S. con garanzia Sace

colonna Sinistra
Mercoledì 5 maggio 2021 - 18:17

Banco Bpm: 4,5 mln finanziamento a Osai A.S. con garanzia Sace

Per ristrutturare debito e investire su attività strategiche

Milano, 5 mag. (askanews) – Banco Bpm ancora al fianco di chi fa impresa nei suoi territori: conclusa un’importante operazione con la Osai A.S. finalizzata alla ristrutturazione dei finanziamenti già in essere e al supporto del capitale circolante. L’istituto di credito erogherà 4,5 milioni di euro che permetteranno all’azienda piemontese di ottimizzare la propria struttura finanziaria grazie a un allungamento della maturity del debito di lungo periodo e alla possibilità di investire, nel frattempo, su altre attività strategiche. Il finanziamento avrà una durata di 72 mesi, di cui 12 di preammortamento con garanzia Sace al 90%.

Osai Automation System, fondata nel 1991 da Carlo Ferrero, è attiva a livello internazionale nella progettazione e produzione di macchine e linee complete per l’automazione e il test su semiconduttori. La società, che ha sede a Parella (To), si avvale della collaborazione di 187 dipendenti e si concentra in cinque distinte divisioni: Automazione, Elettronica, Laser Applicato, Semiconduttori e After-sales. La rete distributiva di Osai è costituita da oltre 40 partner commerciali in tutto il mondo, con oltre 50 staff locali e 3 filiali commerciali estere (USA, Germania e Cina).

Quotata sul mercato Aim di Borsa Italiana, riporta un comunicato, Osai è riconosciuta come fornitore di soluzioni nel campo dell’automazione di processo per linee di prodotti in settori a elevato contenuto tecnologico. La collaborazione con Banco Bpm “si inserisce nell’alveo delle iniziative che l’istituto di credito sta portando avanti a supporto delle eccellenze territoriali, per una crescita che non sia solo dell’azienda, ma di tutto il territorio in cui essa opera”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su